12.09.2017

Azienda recupera €36.000 per anatocismo su conto corrente

Azienda leader in Italia nel settore della ristorazione collettiva recupera €36.000 per presenza di anatocismo, usura e commissioni illegittime.

Gmb Finance ha permesso ad una primaria azienda italiana, operante nel settore della ristorazione collettiva, scolastica e del banqueting, di recuperare € 36.000 come rimborso per anatocismo su un conto corrente aziendale.


Spesso capita che le aziende, e gli imprenditori, non siano a conoscenza delle criticità finanziarie e legali che si celano dietro la sottoscrizione di contratti di affidamenti in conto corrente. Difatti il saldo degli affidamenti bancari è spesso alterato per l’operare congiunto di numerosi aspetti quali l’anatocismo, l’usura o l’applicazione di commissioni illegittime.

L’azienda romana, operante nel settore della ristorazione collettiva, a seguito della perizia tecnica sul proprio contratto di conto corrente nel periodo 2004 - 2010, ha scoperto la presenza di interessi illegittimi complessivi per un totale di Euro 66.564. In particolare, la perizia tecnico finanziaria di GMB Finance ha riscontrato il superamento dei tassi soglia, comportando l'addebito di interessi usurari, in 5 differenti trimestri, per un importo di Euro 8.629,82. Inoltre sono state riscontrate criticità quali la mancanza di reciprocità nella capitalizzazione degli interessi attivi e passivi, la violazione delle disposizioni normative previste dall'art. 6 della delibera CICR del 9 febbraio 2000, e la divergenza tra data operazione e data valuta, per un importo di Euro 15.168,38. In ultimo sono stati rilevati complessivamente Euro 42.765,81 per commissioni illegittimamente applicate da parte dell’istituto. I legali della GMB Finance hanno adito l’organismo di mediazione civile obbligatoria per tentare un accordo conciliativo con la banca, e, dopo soli 4 mesi dalla presentazione dell’istanza di mediazione all'organismo, si è raggiunto un accordo transattivo che ha permesso di ottenere Euro 36.000, ovvero oltre il 50% delle somme contestate.

Verificare con certezza l’applicazione di interessi illegittimi è un passo indispensabile per difendersi dall’anatocismo bancario. Gli specialisti in diritto bancario e finanziario di GMB Finance sono in grado di fornire una perizia tecnico-finanziaria volta a verificare i  tassi di interesse applicati nei contratti di conto corrente, per stabilirne la correttezza, e garantire l’assistenza legale di avvocati specializzati in diritto bancario e finanziario, per la restituzione degli interessi versati in eccesso.

Per richiedere uno studio di fattibilità gratuito e non vincolante sui contratti bancari della tua azienda, e scoprire se hai diritto ad un rimborso, contatta lo 06.8540346 oppure invia una email a gmb@gmbfinance.it

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it