ristrutturazione-debito; risanamento-aziendale; piano-di-rientro-banca; negoziazione-banca; richiesta-di-rientro-banca
26.02.2019

Come ottenere un piano di rientro con la banca

Che vuol dire “piano di rientro”, quando e come è possibile proporlo alla Banca

Il “piano di rientro” è la modalità concordata con la banca creditrice per la restituzione di una quantità di denaro ricevuta in prestito e soggetta, originariamente, ad una modalità di restituzione concordata e, evidentemente, diversa. Classico il caso in cui ad un’azienda venga richiesto di rientrare immediatamente dei fidi ricevuti e, quest’ultima, non disponendo della somma richiesta chiede una rateizzazione dell’importo comprensivo di spese ed interessi.

Quando e come proporre un “piano di rientro” alla Banca?

All’atto della richiesta di rientro è fondamentale affrontare la situazione con l’assistenza di esperti di diritto bancario; prima di accettare il piano di rientro proposto dalla banca sarà, infatti, cosa buona e giusta andare a verificare tutti gli importi che hanno generato il totale del debito poiché, sovente, sia all’interno dello stesso contratto di fido che nei costi per spese ed interessi imputati possono nascondersi delle irregolarità la cui evidenziazione porterebbe, senz’altro, ad un abbassamento del totale dovuto alleggerendo la posizione debitoria.

Come ottenere un piano di rientro ben calibrato.

Come detto al punto precedente, molte volte l’importo richiesto dalla banca può essere ridotto se dovessero essere individuate irregolarità grazie all’assistenza di tecnici esperti in analisi bancarie; dimostrando il nuovo importo, con una perizia correttamente redatta, bilanciando la proposta di rientro sulle effettive capacità di rimborso e attentamente assistiti sarà molto più semplice ottenere l’assenso della banca al piano di rientro proposto anziché doverne sottoscrivere uno predisposto dalla banca stessa e, certamente, più oneroso.
 
Quali sono le competenze necessarie per la predisposizione di un buon piano di rientro?

La predisposizione di un piano di rientro non è la semplice rateizzazione del debito; esso deve partire da una attenta analisi delle condizioni aziendali, dai flussi di cassa attesi, dall’analisi sull’effettivo importo del debito e dalle garanzie prestate. Solo una attenta analisi può portare ad un risultato soddisfacente per tutti gli attori coinvolti e, pertanto, sarà fondamentale l’assistenza di un gruppo di esperti in analisi e ristrutturazioni debitorie. 

La GMB FINANCE è composta da analisti finanziari e legali specializzati in diritto bancario e finanziario; il nostro team collabora da anni con aziende e privati che hanno ricevuto richieste di rientro o azioni esecutive da parte della banca, assistendoli nella ristrutturazione del debito.

Chiama allo 06.8540346, o scrivi a gmb@gmbfinance.it, prima di accettare il piano di rientro proposto dalla banca.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it