crisi-impresa; risanamento-azienda-in-crisi;
23.04.2019

Come risanare un’azienda

La crisi aziendale e le vie per raggiungere il risanamento

L’attività d’impresa, notoriamente, è soggetta ad una moltitudine di influenze esterne: l’avvicendarsi dei cicli economici, l’evolversi del mercato e delle tecnologie, le mode, le intuizioni dell’imprenditore, sono tutti fattori che, quotidianamente, ne condizionano l’andamento.

La crisi aziendale

Assodato che può nascere per molteplici cause, una crisi aziendale potrebbe sfociare nello stato di insolvenza con relativo dissesto. Generalmente allo stato di insolvenza si arriva attraversando una serie di fasi, dai primi segnali di squilibrio finanziario (es. ritardi nel pagamento dei fornitori, spostamento in avanti del versamento di tasse e contributi etc.) passando per perdite del valore e della fiducia e terminando nel vero e proprio dissesto con lesione degli interessi di tutti gli stakeholder (azionisti, finanziatori, collaboratori, fornitori, etc.). La crisi, come detto, spesso è dovuta alla somma di più cause (eventi esterni, dinamiche di settore, inefficienze gestionali, squilibri dimensionali e così via) e, essendo degenerativa, quanto prima la si affronta tanto maggiori saranno le probabilità di uscirne.

Le vie per risanare una azienda in crisi

Oggi, dal punto di vista giuridico, l’ordinamento italiano prevede una serie di alternative, anche negoziali, per consentire all’impresa di gestire al meglio una crisi (leggasi, della legge fallimentare, ad esempio: i piani di risanamento ex art. 67 comma 3 lettera d, il concordato preventivo ex art. 160 e seguenti, gli accordi di ristrutturazione dei debiti ex art. 182bis etc. etc.). L’imprenditore, quindi, affiancato dai suoi consulenti esperti in risanamento d’impresa, può attivare un’ampia serie di iniziative per contrastare gli effetti della crisi al fine di risolverla e rilanciare le attività aziendali ma, come già accennato, è fondamentale avviare una profonda analisi ai primi segnali di difficoltà. Intervenire velocemente e adeguatamente ha il vantaggio di gestire una ristrutturazione senza le difficoltà e i costi tipici delle situazioni emergenziali, costi relativi non solo alle perdite economiche ma anche alla perdita di fiducia da parte di collaboratori e partners nonchè allo stress emotivo. Dunque, al primo campanello d’allarme è necessarissimo confrontarsi con esperti in ristrutturazione aziendale che, attraverso una puntuale due diligence, potranno evidenziare tutti i punti di forza e di debolezza dell’azienda così da intervenire nel migliore dei modi applicando una strategia dedicata. L’assistenza di consulenti esterni consente di avere una visione super partes depurata dagli aspetti emotivi che legano l’imprenditore alla sua azienda e definire le azioni correttive basandosi sulla fredda, ma concreta, logica dei numeri.

La GMB FINANCE, con il suo team di esperti in analisi e gestione delle crisi aziendali, è specializzata in risanamento aziendale.

Chiama allo 06.8540346, o scrivi a gmb@gmbfinance.it, al primo sentore di crisi aziendale.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it