rimborso-del-quinto; recupero-oneri-cessione-quinto; cessione-del-quinto-irregolare; recupero-del-quinto;
05.05.2019

Il recupero dei ratei assicurativi non goduti nella cessione del quinto

L’assicurazione nelle cessioni del quinto e i ratei recuperabili in caso di estinzione anticipata

Come ormai noto, la cessione del quinto dello stipendio, o della pensione, è lo strumento di concessione di un prestito a favore di dipendenti e pensionati le cui rate per il rimborso vengono direttamente pagate dal datore di lavoro, o dall’ente erogatore della pensione, trattenendo l’importo dal netto dovuto al lavoratore o al pensionato. La parola “quinto” nasce dal fatto che l’importo della rata non può superare il 20% dello stipendio, o pensione, netto.

Assicurazione obbligatoria

La cessione del quinto è un contratto di mutuo garantito poiché la finanziaria che lo eroga è garantita contro il rischio di perdita da due assicurazioni obbligatorie, quella contro il rischio di morte o invalidità permanente del debitore e quella contro il rischio della perdita del lavoro. Attenzione però, l’assicurazione contro la perdita del lavoro, cd “Rischio Credito” fa sì che alla finanziaria venga saldato il debito ma la compagnia assicuratrice potrà agire contro il debitore per l’importo riconosciuto alla finanziaria (diritto di rivalsa).

Ratei assicurativi rimborsabili

Quando l’assicurazione obbligatoria relativa ad una cessione del quinto è a totale carico del cessionario, l’importo viene detratto dalla somma erogata e girata direttamente alla compagnia, in buona sostanza si paga per intero e anticipatamente un servizio che copre tutta la durata della cessione. Allorquando una cessione del quinto viene estinta anticipatamente, o anche rinegoziata oppure rinnovata con altra, restano nella pancia della compagnia assicuratrice i ratei pagati per un servizio che non dovrà più erogare e, quindi, chi ha pagato l’importo intero della polizza può richiederne la restituzione.

Cosa fare per ottenere il rimborso?

Istruire correttamente una richiesta di rimborso segue determinate regole e tempistiche; vanno calcolati gli importi ed inviato un reclamo scritto all’istituto e, se al reclamo non corrispondesse una definizione della pratica, si dovrà depositare un ricorso presso l’ABF e attendere, quindi, l’emissione di un lodo arbitrale. Sono tutte attività che potranno essere correttamente svolte solo da specialisti nel settore bancario/finanziario a cui converrà rivolgersi ogni volta che si è estinta anticipatamente una cessione e che si sono sostenuti per intero e anticipatamente i costi delle assicurazioni.

La GMB FINANCE ottiene il massimo del rimborso possibile da cessioni del quinto e prestiti delega.

Chiama allo 06.8540346, o scrivi a gmb@gmbfinance.it, per ottenere il rimborso dalla tua delega estinta anticipatamente o rinegoziata: non dovrai corrispondere alcun costo anticipato, ci pagherai solo a risultato ottenuto!

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it