22.01.2018

TAN e TAEG: qual è la differenza?

Chiariamo qual è la differenza tra TAN e TAEG: ecco spiegati i due indicatori utili a chi sta per stipulare un finanziamento.

tan-e-taeg-differenzaInsieme al capitale finanziato, alla durata, alle rate e a tutte le altre condizioni pattuite, TAN e TAEG sono gli elementi fondamentali di un finanziamento. Comprendiamo meglio qual è la differenza tra TAN e TAEG

Cosa sono TAN e TAEG

Come abbiamo già affrontato nel nostro approfondimento su cos’è il TAEG, questo indicatore è uno strumento utile a fini comparativi per comprendere in maniera più immediata il costo globale del prestito. Un finanziamento è caratterizzato da due elementi fondamentali: il capitale finanziato e gli interessi. In questo senso, il TAN (Tasso Annuo Nominale) indica gli interessi annui applicati all’importo erogato dal finanziamento, ovvero la maggiorazione generata dal prestito a fine anno. Ma non è questa l’unica spesa da mettere in conto per chi stipula un finanziamento: nel costo complessivo vanno incluse tutte le voci di costo fisse e variabili (ad es. il canone annuo o il costo di specifici servizi per il conto corrente, le spese di istruttoria della pratica, di apertura del conto, di riscossione della rata ecc.).

Spese accessorie e condizioni di rimborso

A differenza del TAN, quindi, il TAEG è un indicatore che comprende anche le spese accessorie e che tiene conto delle condizioni di rimborso del capitale finanziato previsto dal prestito. In particolare, il tasso di interesse varia a seconda del piano di ammortamento previsto, ovvero in base alla ripartizione delle quote di interesse prevista nel piano di rimborso del finanziamento, sia in termini di aumento progressivo del tasso che del numero di rate annue.

TAN e TAEG: la differenza

In definitiva, qual è la differenza tra TAN e TAEG? Se il TAN indica semplicemente il tasso di interesse annuo applicato al capitale, il TAEG è un indicatore del costo complessivo del prestito, comprensivo di tutti gli oneri e le spese da affrontare previste dal contratto e delle condizioni previste dal finanziamento.
Per stabilire con certezza che il TAEG di un finanziamento non sia ingannevole o che il tasso di interesse applicato al vostro prestito non sia superiore alla soglia di usura, gli esperti in diritto bancario e finanziario di GMB Finance sono a vostra disposizione per effettuare un’analisi gratuita e non vincolante in grado di scoprire la presenza delle anomalie bancarie più comuni.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it