22.10.2014

Tribunale di Padova: rigetto decreto ingiuntivo e condanna per € 233.883

SRL vicentina ottiene la revoca del decreto ingiuntivo (€ 329.525) e risarcimento per interessi illegittimi (€ 233.883).

Il Tribunale di Padova ha rigettato un decreto ingiuntivo per applicazione di interessi ultralegali: una SRL vicentina beneficia di € 563.408.

Un istituto bancario nel 2009 aveva notificato un decreto ingiuntivo ad una Srl vicentina che non rientrava per € 329.525.                  
L'azienda, nell'opposizione al decreto ingiuntivo, ha richiesto la rideterminazione del saldo del c/c per illegittima applicazione di interessi ultralegali, presenza di anatocismo e applicazione di Commissioni di Massimo Scoperto. Il Tribunale ha trovato fondate le contestazioni sollevate e ha così rideterminato il saldo del c/c ordinando:

     i) la revoca del decreto per € 329.525,
     ii)il risarcimento per € 233.883, a favore della Società, per applicazioni di interessi illegittimi.  

Se anche la tua società ha un affidamento bancario, mutuo, leasing o derivati puoi chiedere alla GMB Finance uno studio di fattibilità gratuito e non vincolante finalizzato a verificare la presenza di tassi usurari, anatocismo bancario ed indebita applicazione di commissioni di massimo scoperto. Se vuoi analizzare i contratti bancari della tua azienda scrivi a gmb@gmbfinance.it oppure chiama allo 06-8540346 chiedendo della dott.ssa Tecla Panatta.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it