Prestito personale in sofferenza

Non riesci più a pagare le rate del tuo prestito personale? Hai ricevuto un decreto ingiuntivo, un precetto o un pignoramento?

Possiamo aiutarti a trovare una soluzione
per le tue specifiche esigenze!

RICHIEDI IL TUO STUDIO DI FATTIBILITA

Potremmo riuscire a:

Proteggere legalemente
il tuo patrimonio
Trovare un accordo
con la tua banca
Ristrutturare il debito
con delle rate adeguate
Rimettere in bonis
il tuo contratto
Valutare possibili
irregolarità nel contratto
 

Verificarlo è semplice!

Ti diamo la possibilità di richiedere
uno studio di fattibilità gratuito.

Dovrai solamente inviarci:

  • il tuo contratto di prestito personale
  • il documento di sintesi
  • l’assicurazione
  • la tua situazioni debitoria
1

In 10 giorni il nostro team eseguirà un’analisi preliminare e un nostro consulente ti contatterà per illustrarti le possibile strategie per risolvere le tue specifiche esigenze.

2

Dopo aver ricevuto mandato da parte tua procederemo con una perizia tecnica e contatteremo la tua banca per discutere un accordo o avviare il ricorso.

3

Non hai i documenti?

Non preoccuparti, ci pensiamo noi gratuitamente a richiederli alla tua banca.
E’ possibile richiedere un rimborso su contratti chiusi fino a 10 anni fa!

Richiedi il tuo studio di fattibilità

Compila il form inviandoci tutte le informazioni necessarie e il nostro team eseguirà un’analisi preliminare, in seguito un nostro consulente ti contatterà per maggiori dettagli.



Cliccando su 'INVIA' si accettano tutti i termini e le condizioni della privacy policy.

Ecco come Funziona

Non riesci più a pagare le rate del tuo prestito personale? Hai ricevuto un decreto ingiuntivo? Possiamo aiutarti a trovare una soluzione per le tue specifiche esigenze!

In caso di mancato pagamento di una o più rate del prestito personale, la banca applicherà inizialmente gli interessi di mora pattuiti contrattualmente. Inoltre, in caso di rate insolute, la banca può provvedere la segnalazione di “cattivi pagatori” presso la Centrale Rischi (CRIF) con la conseguenza che verrà limitato l’accesso al credito oppure reso più oneroso.

L’Istituto poi inizierà poi a mandare una lettera di messa in mora richiedendo lo scaduto maturato; se, anche dopo gli avvisi, l’intestatario del prestito non provvedesse alla restituzione di quanto dovuto, l’istituto potrà risolvere il contratto, far decadere dal beneficio del termine e, successivamente, notificare il decreto ingiuntivo.

Il giudice può concedere la provvisoria esecutività al decreto ingiuntivo e ciò comporta che, anche se è oggetto di possibile opposizione da parte del debitore, esso costituisce valido titolo esecutivo per iniziare l’esecuzione forzata (ie pignoramento stipendio, immobile, etc…).

Nel giudizio di opposizione il debitore, chiaramente, può chiedere al Giudice la revoca della provvisoria esecutorietà, e in ogni caso resta salva la possibilità di presentare opposizione all’esecuzione o ai singoli atti esecutivi.

La perizia tecnico finanziaria può essere lo strumento più idoneo per opporsi ad un decreto ingiunto, anche provvisoriamente esecutivo qualora vi sia l’incertezza del credito della Banca.

GMB Finance può riuscire a:

  • Proteggere legalmente il tuo patrimonio;
  • Trovare un accordo con la tua banca;
  • Ristrutturare il debito con dei canoni più adeguati;
  • Rimettere in bonis il tuo contratto per evitare segnalazioni in centrale di rischi;
  • Valutare possibili irregolarità nel tuo contratto.

Verificarlo è semplice, e ti diamo la possibilità di richiedere uno studio di fattibilità gratuito e senza impegno. Dovrai solamente inviarci:

  • Il tuo contratto di prestito personale;
  • Il documento di sintesi;
  • L’Assicurazione;
  • La tua situazioni debitoria.

In 10 giorni il nostro team eseguirà un’analisi preliminare sia sotto il profilo legale che sotto il profilo tecnico finanziario, e un nostro consulente ti contatterà per illustrarti le possibile strategie per risolvere le tue specifiche esigenze.

Infatti, qualora dovessero sussistere alcuni elementi potrebbe essere possibile:

  • Ristrutturare i canoni;
  • Opporsi al decreto ingiuntivo;

Dopo aver ricevuto mandato da parte tua procederemo con una perizia tecnico – finanziaria e ad un’analisi debitoria: si tratta di un dossier elaborato in cui vengono messi in evidenza tutti gli elementi di mala gestio dell’Istituto, in violazione alle norme primarie e secondarie, oltre ad un’analisi del profilo di debito.

Sulla base dei risultati ottenuti, i legali della GMB Finance provvederanno ad avviare una strategia personalizzata fatta su misura per il cliente: potranno prendere contatti con la banca per sondare il terreno per un accordo bonario realizzato sulla base delle tue specifiche esigenze, proporre una trattativa a saldo e stralcio della posizione, verificare una possibile ristrutturazione del debito, avviare un’azione legale in prevenzione o, se necessario, predisporre l’opposizione per un’azione esecutiva. A seconda degli obiettivi del cliente e delle reali possibilità di successo, si valuteranno tutte le soluzioni percorribili in modo da scegliere il percorso più in linea con le specifiche esigenze.

Dunque la perizia tecnico sarà il documento utile per concludere una trattativa con la banca oppure lo strumento da utilizzare in giudizio per opporsi ad un’azione.

Se hai già ricevuto un decreto, i legali di GMB Finance predisporranno l’opposizione, qualora si ravvisino possibili elementi di criticità da contestare.

Vantaggi dei servizi per privati

GMB Finance mette a vostra disposizione i suoi professionisti e la sua esperienza per valutare, attraverso uno studio di fattibilità gratuito e senza impegno, la regolarità dei vostri contratti bancari. Solo se verranno riscontrate anomalie potranno essere prospettate delle possibili azioni di recupero.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

I nostri clienti dicono

"Grazie a GMB Finance ho scoperto che il mio mutuo era irregolare e che posso recuperare € 40.000!"

Maria G.

"La banca aveva chiesto il rientro dei miei affidamenti. Grazie a GMB Finance ho ottenuto un piano di rientro sostenibile, e posso portare avanti l’attività della mia impresa. "

Matteo F.

"Avevo una cessione del quinto rinegoziata. Con GMB Finance ho recuperato le spese di assicurazione e ho potuto regalare una vacanza a mia figlia! "

Giancarlo A.

"Con GMB Finance ho scoperto che il mio prestito personale era irregolare e ho recuperato € 6.000!"

Laura C.

"La mia azienda aveva perso 200.000 euro in derivati. GMB Finance mi ha permesso di trovare un accordo transattivo con la banca e recuperare gran parte delle perdite."

Mario G.

"GMB Finance ha trovato il modo per oppormi al decreto ingiuntivo sul leasing del mio capannone ed ora sto rinegoziando il canone con l’istituto!"

Luigi F.

"La mia casa rischiava di essere venduta all’asta: GMB Finance mi ha permesso di trovare un accordo con la banca e ho salvato l’immobile."

Luca O.

"Ho comprato l’auto con un finanziamento: con GMB Finance ho scoperto che era irregolare e ho recuperato € 8.000."

Franco E.
 

Approfondimenti

Scopri i nostri studi e considerazioni su prodotti o situazioni dei mercati bancari e finanziari.

link to page
17.04.2018

Cessioni del quinto: recupera gli interessi!

Quali interessi si possono recuperare dalle cessioni del quinto e come fare per ottenerli.

 
link to page
13.04.2018

Affidamenti bancari in sofferenza: cosa fare

Cosa fare se la banca mette la posizione in sofferenza: come difendersi e salvare la propria azienda.

 
link to page
11.04.2018

Anatocismo bancario: come verificarlo e cosa fare

Scopriamo come calcolare se gli interessi corrisposti sul tuo fido sono dovuti oppure no, e cosa fare.

 
link to page
19.02.2018

Interessi di mora: quando si pagano e quando non sono dovuti

Quando si pagano gli interessi di mora e quando invece non sono dovuti: scopriamo su cosa si calcolano e come si applicano correttamente.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it