07.02.2018

Mutui usurari: scopriamo a chi rivolgersi

Tutto quello che c’è da sapere sui mutui usurari: a chi rivolgersi, quando i mutui sono irregolari e come verificare il tasso usurario.

mutui-usurari-a-chi-rivolgersiMutui usurari: a chi rivolgersi? Il mutuo viziato da usura bancaria rappresenta una delle anomalie bancarie e finanziarie più diffuse e ogni anno sono tanti i risparmiatori che, dopo un’analisi approfondita dei contratti, scoprono che gli interessi applicati dal proprio mutuo sono superiori a quelli consentiti. Ma cosa bisogna fare quando un mutuo è usurario e a chi rivolgersi per ottenere un risarcimento degli interessi non dovuti?

Quando i mutui sono irregolari?

Come abbiamo anticipato, le irregolarità bancarie nei mutui sono piuttosto diffuse: occorre quindi capire prima di tutto quali sono gli elementi di mala gestio delle banche che determinano un mutuo irregolare. Occorre quindi verificare se il tasso di interesse è stato calcolato come da contratto, se non sono stati omessi costi e ulteriori oneri non previsti, ma soprattutto l’applicazione di tassi sproporzionati o superiori al limite legale, determinato dal tasso soglia usurario. Per approfondire meglio quando i tassi del mutuo sfociano nell’usura, vi rimandiamo al nostro approfondimento su come fare a sapere se il mutuo è usurario.

Qual è il tasso usuraio?

Per scoprire se il tasso applicato dal mutuo non sia usuraio, occorre comparare il tasso massimo previsto dal contratto (ovvero il TEG, comprensivo di tutte le spese e gli oneri inclusi) con le soglie antiusura e verificare che non superi il limite massimo consentito ai tassi d'interesse, il cosiddetto tasso soglia usurario. Se al vostro mutuo è stato applicato un tasso usurario, allora è possibile recuperare gli interessi pagati in eccesso e pagare solo la quota capitale fino all’estinzione del finanziamento.

Quali sono i termini di prescrizione sui mutui usurari?

Per recuperare gli interessi di un mutuo usurario occorre fare attenzione ai tempi di prescrizione. Come stabilito dall'art. 2946 del Codice Civile, per l’usura bancaria sui mutui si applica la prescrizione decennale dal pagamento dell'ultima rata. Anche se il mutuo è stato estinto, dunque, è ancora possibile recuperare gli interessi non dovuti.

Mutui usurari: scopriamo a chi rivolgersi

Per scoprire se il mutuo è usurario, dunque, occorrono conoscenze di matematica finanziaria. Per questo motivo, è fondamentale rivolgersi a professionisti nel recupero degli interessi illegittimi in grado di effettuare un conteggio degli interessi illecitamente applicati e analizzare a fondo il contratto per rilevare altre possibili anomalie.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it