15.12.2017

Verifica tasso leasing: tutto quello che c’è da sapere

La verifica tasso leasing: uno strumento utile per accertare che il contratto non sia viziato da anomalie e irregolarità bancarie.

verifica-tasso-leasingIl contratto di leasing può essere viziato da una serie di irregolarità, quali ad esempio la pubblicità ingannevole o l’usura. Per verificare che l’applicazione degli interessi previsti nel contratto sia corretta e non cambi successivamente nel corso dell’esecuzione, occorre analizzare il tasso effettivo applicato e pagato in ogni singolo canone. Scopriamo come si concretizza la verifica del tasso leasing.

Perché la verifica del tasso leasing è di fondamentale importanza

Abbiamo già spiegato che il tasso leasing indica il tasso interno di attualizzazione per il quale si verifica l’uguaglianza fra il costo di acquisto del bene locato (al netto delle imposte) e il valore attuale dei canoni e del prezzo dell’opzione finale di acquisto (al netto delle imposte) contrattualmente previsti.  La verifica del tasso leasing è quindi indispensabile per determinare con precisione i costi percentuali (e non assoluti) del leasing, ma anche per verificare che il contratto di leasing non sia viziato da anomalie e irregolarità bancarie. Per fare chiarezza, è bene sapere che dalla verifica del tasso leasing applicato possono emergere rilevazioni errate dei tassi, ma anche usura e pubblicità ingannevole, oneri, spese e altri costi addebitati occultamente o indeterminatezza delle condizioni rispetto a quelle previste dal contratto originario. Se il tasso applicato al leasing è particolarmente alto, è quindi consigliabile procedere alla verifica del tasso leasing per capire – attraverso un confronto con il tasso soglia ai fini dell’usura – se il leasing è irregolare.

Come si verifica se il tasso del leasing è usurario

La verifica del tasso del leasing ai fini dell’usura, come abbiamo anticipato, può essere effettuata confrontando i valori del Tasso Leasing con quelli del Tasso Soglia di Usura. Quest’ultimo è facilmente rilevabile aumentando di un quarto il valore del Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) pubblicato ogni 3 mesi dalla Banca d’Italia, più altri quattro punti percentuali. Oltre questo limite – che rappresenta il tasso massimo applicabile in maniera lecita – scatta l’usura.

A chi affidarsi per una verifica del tasso leasing

Per verificare che il tasso leasing sia corretto e che il contratto non nasconda altre anomalie e irregolarità è fondamentale richiedere una perizia tecnica sul leasing ad analisti finanziari esperti in grado di avviare tutte le pratiche utili per il recupero degli interessi illegittimi e delle perdite finanziarie.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it