19.10.2020

Accordo di saldo a stralcio del debito bancario: come ottenerlo

Accordo a saldo e stralcio: una conciliazione bonaria con la banca senza dover ricorrere al contenzioso

Lo stato di insolvenza, ad esempio dovuto a rate del mutuo o finanziamento scadute e non pagate, ad una richiesta di rientro del fido non onorata, o ad una messa in mora per decadenza dal beneficio del termine, determina una serie di problematiche per il debitore tra cui la segnalazione di cattivo pagatore nei sistemi di informazione creditizia (SIC-Sistema d’Informazione Creditizia, CRIF forse la più nota), compromettendo, così, la sua capacità di accesso al credito. Per tali ragioni in queste situazioni è molto vantaggioso per il debitore ottenere degli accordi transattivi stragiudiziali, che gli consentano di risolvere la propria posizione di insolvenza.

Abbiamo già visto nel dettaglio nel precedente articolo cosa sia l’accordo stragiudiziale di saldo a stralcio dei debiti bancari, vale a dire l’accordo bonario in cui il creditore accetta a saldo dell’importo dovuto una somma più bassa rispetto all’importo del credito vantato ed a chiusura dello stesso.

Essendo un accordo tra le parti non esiste una regola fissa, non è possibile definire a priori una percentuale di sconto né, tantomeno, è possibile stabilire un costo per la procedura. Le variabili in gioco sono molte, dal patrimonio del debitore, al valore dell’incaglio o alla tipologia del credito.

Chi può ottenere il saldo e stralcio dei debiti e quando richiederlo

Ogni volta che un debitore versa in stato di insolvenza nei confronti della propria banca, e quindi non riesce a far fronte ai debiti presi con gli Istituti, può tentare una negoziazione stragiudiziale con il creditore al fine di ottenere una riduzione del debito dovuto attraverso un accordo bonario a saldo e stralcio.

Ottenere un accordo a saldo e stralcio non è però così semplice, dal momento che la banca farà valere le sue ragioni e cercherà di ottenere il pagamento completo di ciò che le spetta. È per tale ragione che al fine di intavolare una trattativa proficua che permetta di ottenere dei risultati soddisfacenti è importantissimo avvalersi di professionisti nel settore della negoziazione e ristrutturazione debitoria, esperti in diritto finanziario e bancario, che attraverso la loro expertise possano far valere il loro forte potere negoziale nei confronti dell’istituto bancario.

Ogni cliente della GMB Finance è assistito da un consulente e da un avvocato specializzato in diritto bancario, i quali predisporranno una strategia personalizzata fatta su misura per il debitore e prenderanno contatti con la banca al fine di ottenere un accordo bonario, basato sulle sue specifiche esigenze e sulle reali possibilità di successo.

La GMB FINANCE assiste da anni i suoi clienti con mutui incagliati e posizioni in sofferenza, per la difesa dei loro interessi e la negoziazione di soluzioni a saldo e stralcio e accordi bonari, senza dover ricorrere al contenzioso.

Chiama allo 06.8540346, o scrivi a gmb@gmbfinance.it, per difenderti dalle azioni della banca e ottenere un accordo a saldo e stralcio.

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it