31.08.2017

Il pignoramento: scopriamo meglio come funziona

Tutto quello che c’è da sapere sul pignoramento: che cos’è, come funziona e come difendersi per evitare le conseguenze di un recupero giudiziale.

pignoramento-come-funzionaNon riuscire a pagare i debiti, le rate di un finanziamento, di un muto o di un leasing significa rischiare di essere segnalati come cattivi pagatori, di ricevere una segnalazione di protesto ma soprattutto, nei casi peggiori, di andare incontro al rischio di pignoramento. Ma come funziona esattamente? Chiariamolo meglio.
 

Cos’è il pignoramento

Il pignoramento è un atto di espropriazione forzata dei beni - disciplinato dal codice di procedura civile all'art.491 – che interessa il patrimonio mobiliare, immobiliare o presso terzi del debitore o della società esecutati, ovvero che hanno ricevuto una ingiunzione di pagamento, e consiste nell’ingiunzione che l’ufficiale giudiziario fa al debitore di astenersi da qualunque atto diretto a sottrarre alla garanzia del credito i beni che si assoggettano alla espropriazione. La normativa sul pignoramento consente l’esecuzione forzata sul patrimonio immobiliare, mobiliare e presso terzi del debitore.
 

Come funziona il pignoramento

La notifica di un decreto ingiuntivo o di un atto di precetto sono i due atti che preludono all’avvio dell’esecuzione forzata. Nel primo caso, il debitore viene raggiunto da un provvedimento giudiziale con il quale si intima di onorare il debito entro un determinato periodo di tempo, al termine del quale viene dato corso al recupero giudiziale. Nel caso dell’atto di precetto, invece, il debitore ha solo 10 giorni di tempo per provvedere a risolvere la difficile posizione prima dell’avvio del pignoramento.
A questo punto, prima che la procedura esecutiva sia definitivamente avviata, il debitore può opporsi al pignoramento pagando il debito o pattuendo con i creditori una soluzione bonaria attraverso un piano di rientro concordato o la ristrutturazione del debito.
In caso di fallimento delle contrattazioni, si procede con il pignoramento, ovvero l’espropriazione forzata dei beni, che vengono confiscati e venduti all’asta al fine di liquidare debiti e spese del procedimento.
 

Come evitare il pignoramento

Per difendervi dal rischio di fare i conti con il pignoramento dei beni, potete affidarvi alla consulenza di professionisti del risanamento debitorio, quali gli avvocati della GMB Finance, per avviare tutte le soluzioni percorribili per la regolazione dei debiti e risanare il patrimonio e l’attività.
La perizia tecnica, attestante delle irregolarità bancarie o finanziarie sul contratto all’origine del pignoramento, può essere lo strumento per opporsi all’azione esecutiva della banca, o per raggiungere un accordo transattivo sulla risoluzione dei debiti.

link to page

Servizi per aziende

Scopri come possiamo aiutare la tua azienda a stabilire un rapporto paritario con le istituzioni bancarie.

 
link to page

Servizi per privati

Scopri come i nostri esperti controllano la regolarità dei vostri contratti bancari per ricercare anomalie.

 

© GMB Finance Solutions S.r.l. - P.Iva 12751211009 - gmb@gmbfinance.it